Riprovare oggi i rossi del cosiddetto Rinascimento del vino italiano

Nella ricerca ansiosa, ma anche vitalistica, di nuovi stimoli sensoriali e culturali, gli enofagi più attivi si spingono in territori estremi, impensabili fino a qualche anno fa. Un gruppo di assaggio romano che conosco, dopo...[leggi]

24 giu 2016 0

Monocromo: un bianco tutto meno che monotono

Una personalità multiforme non è garanzia di successo nelle imprese. Uno può essere un mediocre grigiastro sul piano umano e fare vini scintillanti; parallelamente un personaggio ammirevole, ricco di idee, fantasia, energie, può...[leggi]

22 giu 2016 0

Le mode del momento nel mondo del vino: bollettino di giugno

Il bevitore normale, che ha altri interessi nella vita oltre alla frazione combinata della solforosa nei vini della Loira orientale, ignora beatamente che gli enomaniaci si accapigliano su questioni di stupefacente...[leggi]

17 giu 2016 1

Vinoni e vinelli

Non si fosse capito dopo 3.022 post analoghi, non amo particolarmente i vini molto strutturati, quelli certificati dall’IMI (Istituto Mastodontico Italiano). Da stappatore casalingo, prima ancora che da criticone enologico,...[leggi]

15 giu 2016 1

Bardolino, il vino perfetto per i bevitori del 2016 (e oltre)

La marea impetuosa della moda per i vini leggeri non è nata dal nulla, non è uno tsunami che travolge improvvisamente vigneti di merlot, barricaie, aziende produttrici di macchine per l’osmosi inversa e rotofermentatori. No,...[leggi]

10 giu 2016 0

Un Cannonau da scoprire

Da secoli le campagne di Mamoiada, nell’entroterra della Sardegna, accolgono la coltivazione del cannonau, vitigno/emblema del vino isolano. L’altezza media sul livello del mare di quest’area della Barbagia è di circa 600 metri,...[leggi]

08 giu 2016 0

Vinnaturisti e tecnicisti: la verità passa per il riconoscimento reciproco

“Voce di uno che grida nella folla”, si direbbe apparentemente deformando il noto passo biblico; ma in sostanza rafforzandone il significato. Nel deserto gridavano Veronelli e Soldati una quarantina d’anni fa, quando – con...[leggi]

03 giu 2016 2

Vin de la Sabla 1987, o delle coincidenze

Di tanto in tanto il mio lettore/tipo – in media, un fisico delle particelle laureato alla Normale di Pisa, di intelligenza molto superiore alla media, non di rado vincitore di due o tre premi Nobel – può tollerare un post di...[leggi]

01 giu 2016 0

Lunga vita al vino

Per una nota boutade, non ricordo se di Goethe o del mago Silvan, “la vita non va allungata, va allargata”. Nel vino questo concetto urta contro un tenace pregiudizio, secondo il quale soltanto i grandi vini sono capaci di...[leggi]

27 mag 2016 1

Capitolo bicchieri da vino: la tradizione reinventata

Lunedì scorso ho partecipato con il pluridecennale amico e collega Giampaolo Gravina a un interessante dibattito – i dibattiti sono sempre accompagnati dall’ormai fraterno aggettivo interessante – sul tema “innovazione e...[leggi]

25 mag 2016 1