Un vino pulsante

Un paio d’anni fa suscitò un certo scalpore – almeno tra gli appassionati di vino del mio condominio – il premio che attribuì a un vino del tutto sconosciuto: il Pulsar della mini azienda altoatesina Profil. Si trattava di un...[leggi]

20 gen 2017 0

Un grande enologo che non si atteggia a grande enologo

La figura dell’enologo, sebbene più complessa – perché di solito dotata di capacità intellettive e senzienti – di una barrique o di un’anfora di terracotta, sottostà alle stesse leggi vinose: per un produttore non è o non...[leggi]

Jacques Lardière
18 gen 2017 0

Un bel nuovo rosso sardo

La felice esperienza del progetto Vini da scoprire, che ho vissuto con i fraterni colleghi Armando Castagno e Giampaolo Gravina, pare incoraggiarci a proseguire nella strada di conoscere e poi far conoscere vini nuovi. Ancora non...[leggi]

13 gen 2017 1

Il vino come documento storico

Della miniera di paragrafi emozionanti in Vino al vino di Mario Soldati mi gira in testa da molti anni il passaggio in cui l’autore paragona Italo Cosmo, leggendario direttore della Stazione Sperimentale di Viticoltura di...[leggi]

11 gen 2017 2

Un eccellente bianco macerato, finalmente

La tecnica di una prolungata macerazione omogeneizza i profumi e il gusto dei vini bianchi, sia essa impiegata in Friuli o in Calabria, in California o in Nuova Zelanda. L’ho scritto a più riprese, giusto? Beh, lo ritiro. Ho...[leggi]

Bruno Schueller
04 gen 2017 1

Il vino costruito in laboratorio

“Buono, senti quanto sa di amarena al naso” “eh, è un aroma caratteristico del vitigno”. Dialogo abituale tra consumatori di vino, sia occasionali che pure esperti. Siamo sicuri che quel particolare profumo venga da quell’uva, o...[leggi]

28 dic 2016 4

Latour, paradigma del cabernet

La breve convalescenza dopo un intervento chirurgico di routine (riduzione di un’ernia, cromatura e lucidatura dell’addome) mi ha consentito di vedere con grande felicità i vecchi film di Sherlock Holmes interpretati da Basil...[leggi]

23 dic 2016 0

Un vino magnifico. Punto

“Dove andiamo dunque? sempre verso casa.” Così un oscuro e luminoso passo di Novalis. E dove andiamo noi bevitori, se non, sempre, verso casa? A casa di amici a bere, possiamo dire come battuta. Verso casa alticci dopo una serata...[leggi]

21 dic 2016 0

Scrivere sul vino, tra convenzione e rischi velleitari

Lo scorso fine settimana sono stato invitato dalla delegazione dell’Ais – Associazione italiana sommelier – della Romagna a tenere un corso sulla scrittura enologica. L’occasione è stata utile per rileggere parti di volumi che...[leggi]

14 dic 2016 0

Una vecchia nuova bottiglia di rosso pugliese

Giunto alla mia rispettabile età, il campo degli oggetti e delle persone fisiche che mi irritano si allarga a vista d’occhio. Mi avvicino alla perfetta sovrapposizione con il puffo brontolone, o con Dinamite bla, o con un misto...[leggi]

09 dic 2016 0